Inceneritori, tutti contro Salvini

Scritto da il 16 novembre 2018

Luigi Di Maio replica ancora a distanza a Matteo Salvini sullo scontro in merito agli inceneritori. “A me dispiace – dice – che Salvini abbia deciso di lanciarsi in questa polemica e di creare tensioni nel governo. Sono veramente dispiaciuto di questa polemica – aggiunge – che, tra l’altro, si fonda sul tema degli inceneritori che, non essendo nel contratto di governo, non si pone”. “Abbiamo già abbastanza nemici per crearci tensioni tra di noi”, evidenzia Di Maio.

La Campania per lo smaltimento dei rifiuti “non è in emergenza ma stiamo solo in uno stato di sofferenza dovuto ai roghi tossici che conosciamo tutti”. Lo ha detto il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, parlando con i giornalisti a margine dei lavori del convegno nazionale sulla sicurezza in corso a Napoli. Una questione “che è diversa dall’emergenza rifiuti, non c’è in questa regione ed abbiamo già pagato troppo per un’emergenza durata 17 anni”. La Campania, secondo i dati resi noti da Costa, si assesta al “52% di differenziata ed il trend dice salirà ancora. E’ tanto, è nella media nazionale ed è di più della media di tutto il Sud Italia. E più differenziata si fa più non servono gli inceneritori”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi