Inchiesta ex Cirio: chiesti i domiciliari per i parlamentari Cesaro e Pentangelo

Scritto da il 15 maggio 2020

Un’ordinanza di custodia cautelare è stata emessa su richiesta della Procura di Torre Annunziata nei confronti di 9 indagati nell’ambito dell’inchiesta per corruzione riguardante la riqualificazione dell’area ex Cirio di Castellammare di Stabia. Tra i destinatari della misura degli arresti domiciliari figurano i due parlamentari di Forza Italia, Antonio Pentangelo e Luigi Cesaro, per i quali l’esecuzione dell’ordinanza cautelare è stata sospesa dal gip in quanto parlamentari ed è stata richiesta l’autorizzazione a procedere delle Camere di appartenenza (la Camera dei Deputati per Pentangelo e il Senato per Cesaro).


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi