Incidente in fabbrica, titolare ustionato

Scritto da il 25 maggio 2020

Tragedia sfiorata quest’oggi in una fabbrica di fuochi d’artificio di Perdifumo, nel Cilento: il titolare, secondo una prima ricostruzione, stava maneggiando dei materiali pirotecnici che, mischiandosi tra loro, hanno provocato una reazione chimica. La fiammata ha investito l’uomo di 56 anni che è rimasto ustionato sul 20% del corpo. Subito soccorso, è stato trasferito in eliambulanza all’ospedale Cardarelli di Napoli, dov’è tutt’ora ricoverato. Non sarebbe in pericolo di vita.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi