Insigne ha chiesto di restare. La risposta negativa di ADL all’agente ha portato all’addio

Scritto da il 5 gennaio 2022

Molto è stato già scritto sulla vicenda di Lorenzo Insigne. C’è da aggiungere un aspetto importante che getta nuova luce su questa vicenda. Il 16 dicembre, stando a quanto appreso dalla nostra redazione, Vincenzo Pisacane, agente di Lorenzo Insigne, su specifica e pressante richiesta del capitano del Napoli che avrebbe voluto continuare la sua avventura calcistica in maglia azzurra, ha contattato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis dicendogli che Lorenzo sarebbe voluto restare, che sarebbe bastato riconoscergli lo stesso ingaggio attuale cancellando la causa per l’ammutinamento, senza nessuna richiesta di bonus. La risposta di De Laurentiis, però, è stata netta e negativa. Nonostante la volontà di Insigne di restare a Napoli, a quel punto le strade si sono separate.

Lorenzo Insigne ieri ha raggiunto l’accordo col Toronto che gli corrisponderà 11,5 milioni di euro netti a stagione ma sarà solo nel fine settimana che arriverà la firma e l’annuncio del trasferimento di Lorenzo Insigne al Toronto. Nelle intenzioni dell’agente, all’inizio della prossima settimana sarà fatta una conferenza stampa che spiegherà nei dettagli la vicenda dell’addio del Capitano alla maglia azzurra.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi