L. De Laurentiis: “Io presidente del Napoli? Vedremo cosa accadrà quando ci sarà l’opportunità”

Scritto da il 5 aprile 2022

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Luigi De Laurentiis, presidente del Bari: “De Laurentiis freddi? L’emozione che ho avuto è quella che mi è stata trasmessa a casa. Abbiamo portato sempre grande passione nel lavoro, mio padre è il grande promotore di questa passione e la mette nel Napoli. Poi, magari, traspare in modo diverso ed ha un fuoco che lo porta a lavorare 20 ore al giorno. Ci mettiamo la faccia e ci appassioniamo. Ci cibiamo di ciò che facciamo: fa parte del nostro dna. Tifo di Bari? Ha toccato le corde del cuore, abbiamo sempre testimoniato la vitalità ed il calore umano fortissimo. La partita con l’Andria ha registrato l’ottavo posto per numero di presenze stagionale allo stadio. Polito? Un uomo che ha grande esperienza sul campo ed anche nello spogliatoio. Ha scelto un allenatore ed un gruppo di calciatori che si sposasse con il modulo scelto dal tecnico. Differenze di tifo tra Napoli e Bari? No, la natura umana porta a raggiungere i desideri, il Napoli in Europa ha raggiunto grandi traguardi e c’è il desiderio di salire sempre di più. La piazza può non comprendere certi processi aziendali, una gestione che non è facile. Negli anni anche noi abbiamo compreso tante dinamiche. Ho passato tanti anni nelle retrovie: Napoli è un’astronave, una macchina molto importante. Quando ci sarà l’opportunità vedremo che cosa accadrà: questi a Bari sono stati 4 anni molto importanti. Scudetto? Lo aspettiamo, speriamo.”


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi