La carica di Ceccarelli: «Contento per il gol. Stiamo crescendo»

Scritto da il 2 novembre 2022

Il rigore di Tommaso Ceccarelli regala la vittoria ai lupi contro la Turris. L’Avellino adesso affronterà la vincente di Catanzaro-Potenza nella sfida valevole per gli Ottavi di Finale. Nel post partita è intervenuto proprio il match winner Tommaso Ceccarelli.

DI SEGUITO LE DICHIARAZIONI DI TOMMASO CECCARELLI

LA PRESTAZIONE PERSONALE – «Sono contento della prestazione di oggi sia personale che di squadra. Abbiamo disputato una buona partita. La Coppa Italia per noi è importante. Non ero felice in questo momento ma il mister mi ha chiesto di mettere in difficoltà».

LA BAGARRE SUGLI ESTERNI – «Siamo tanti sugli esterni. Il mister ha optato per mettere Trotta in quella posizione e ha fatto molto bene. La competizione è sempre sana. Tutti dobbiamo dare un contributo».

OBIETTIVO A LUNGO TERMINE – «Stiamo guardando partita dopo partita perché non conviene a nessuno andare oltre. Ci aspetta una partita molto difficile e pensiamo solo a quello».

COS’È CAMBIATO RISPETTO ALLA GESTIONE TAURINO – «C’è stato un cambiamento caratteriale. A Francavilla siamo partiti fortissimo. Col Catanzaro siamo andati sotto di due gol e siamo stati in grado di recuperarla. Abbiamo tirato fuori qualcosa in più».

LE GERARCHI DAL DISCHETTO – «Non c’è alcuna gerarchia. Me la sono sentita e ho tirato».

I TIFOSI – «Domenica è stato un dispiacere non poter giocare con un pubblico del genere. Nel secondo tempo i tifosi hanno spinto la squadra quasi a vincere. È stato davvero impressionate. Speriamo di potare sempre questo pubblico allo stadio».


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi