L’Avellino si ritrova e batte il Bisceglie 4-2

Scritto da il 9 dicembre 2020

Al Partenio Lombardi nel recupero della terza giornata di campionato di Lega Pro, l’Avellino sfata il tabù contro il Bisceglie,  che nei sei precedenti era uscito sempre imbattuto dalle sfide contro i lupi

La gara finisce 4-2 per i biancoverdi. Grazie a questi tre punti  i lupi arrivano al quinto posto in classifica a 21 punti agganciando il Foggia ( che tuttavia ha due gare in più)  . Gli uomini di Braglia ( guidati oggi dal vice, De Simone) arrivano con maggiore sicurezza alla sfida di domenica prossima, sempre al Partenio Lombardi contro la capolista  Ternana.

AVELLINO (4-4-2): Pane; Ciancio, Rocchi, Miceli (41′ st Dossena), L. Silvestri; Adamo (23′ st Rizzo), Aloi, D’Angelo, Tito (41′ st Burgio); Maniero (23′ st Santaniello), Fella (41′ st Bernardotto). A disp.: Pizzella, Leoni, M. Silvestri, Mariconda, Nikolic. All.: De Simone (indisponibile Braglia).

BISCEGLIE (4-3-3): Spurio (31′ st Russo); De Marino (8′ st Pelliccia), Altobello, Priola, Giron; Zagaria, Maimone (15′ st Cigliano), Cittadino; Padulano (15′ st Sartore), Rocco (8′ st Musso), Mansour. A disp.: Vona, Makota, Ferrante, Laraspata, Vitale, Lauria, Casella. All.: Ricchetti (squalificato Bucaro).

ARBITRO: Delrio di Reggio Emilia.

Guardalinee: Del Santo-Lenza.

Quarto uomo: Marotta.

MARCATORI: 4′ pt L. Silvestri, 4′ st e 39′ st Fella, 22′ st Sartore, 27′ st Santaniello, 48’st Musso

NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti: Altobello, Musso, Rizzo. Angoli: 5-4 per il Bisceglie. Recupero: pt 1′, st 5′

 

Foto di Maurizio Di Domenico

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi