Castellacci: “In C protocolli inapplicabili, serve un confronto per la soluzione”

Scritto da il 22 maggio 2020

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ di Radio Punto Nuovo è intervenuto Enrico Castellacci, presidente dell’Associazioni medici del calcio (LAMICA): “Dal punto di vista sanitario i problemi pratici e logistici, in Lega Pro ma non solo, sono tanti. Sui medici si accumulano responsabilità enormi e non ci sono spesso neppure riconoscimenti contrattuali. In Lega Pro il fronte di chi è consapevole di non poter far rispettare i protocolli sanitari è ampio, ma evidentemente qualche club li può applicare. Ipoteticamente si potrebbero creare le premesse per protocolli ad hoc per la C, ma non è semplice. Ne usciamo collaborando tutti, bisogna sedersi a un tavolo, con meno burocrazia, e trovare una soluzione, perché un protocollo che non si può applicare è sostanzialmente un protocollo inutile”.

Ascolta l’intervento di Enrico Castellacci

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi