LICENZIAMENTI: COSA ACCADE DOPO IL 31 MARZO?

Scritto da il 16 febbraio 2021

LICENZIAMENTI: COSA ACCADE DOPO IL 31 MARZO?

Il 31 marzo scadranno gli ammortizzatori sociali e le aziende potranno ricominciare a licenziare.

Cosa fare? Il Governo dovrà assolutamente occuparsi di questa bomba sociale che sta per scoppiare: in Campania  per esempio  abbiamo oltre un milione di cassaintegrati, circa il 20% della popolazione; a dicembre il numero è aumentato di 100.000 unità, di cui 50.000 solo a Napoli. 

In attesa del Recovery Plan, il piano che si dovrà occupare del Recovery Fund,  c’è bisogno di una ulteriore proroga degli ammortizzatori, con un ulteriore blocco dei licenziamenti.

LE OPPORTUNITA’ DEL CREDITO D’ IMPOSTA

Nel frattempo lo Stato da’ la possibilità alle aziende di rinnovare macchinari ed impianti  usufruendo di un credito d’imposta che può arrivare al 95% di quanto speso, al netto di IVA; in questo modo le stesse aziende potranno diventare più competitive in campo nazionale  ed internazionale, creando maggiori opportunità di lavoro.

Sull’argomento questa mattina abbiamo ascoltato un  ospite, l’Economista Gianni Lepre che ci ha spiegato bene entrambi i punti.

Ascolta l’intervista per intero qui:

 

Simonetta de Chiara Ruffo

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi