Lo sapevi che le piante….comunicano?!

Scritto da il 13 gennaio 2020

Per anni ci siamo convinti che quello delle piante sia un mondo silente, dove gli unici rumori sono quelli prodotti dalla interazione con l’ambiente o gli animali che popolano boschi e foreste.

Secondo numerosi studi anche questa nostra visione è destinata ad essere capovolta: ricercatori della università di Tel Aviv, hanno infatti dimostrato e pubblicato, che le piante di pomodoro o tabacco, sottoposte a stress quali siccità o attacchi di parassiti, emettono dei suoni nelle frequenze degli ultrasuoni, oggi perfettamente misurabili in laboratorio.

Respirano senza polmoni, e adesso parlano anche se bocca.

Durante i loro esperimenti, le piante di pomodoro stressate dalla siccità hanno prodotto, in media, 35 suoni all’ora mentre le piante di tabacco 11. Quando gli steli sono stati tagliati, le piante di pomodoro hanno emesso una media di 25 suoni all’ora e le piante di tabacco 15. Le piante non stressate producono in media meno di un suono all’ora. I ricercatori affermano che secondo quanto ricavato dai risultati gli esseri viventi potrebbero utilizzare i suoni emessi da una pianta, captandoli anche a metri di distanza, per ottenere informazioni sulle loro condizioni.

Già il maestro Beppe Vessicchio aveva teorizzato,  la incredibile capacità delle frequenze armoniche di trasmettere informazioni.

Ora che finalmente abbiamo i primi riscontri scientifici, aspettiamo il primo traduttore universale per il linguaggio delle piante.

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi