LO STATO IN SOCCORSO DELLE PARTITE IVA

Scritto da il 30 marzo 2021

LO STATO IN SOCCORSO DELLE PARTITE IVA

Lo Stato Italiano in soccorso delle Partite Iva. Secondo il Decreto Sostegni, i  titolari di partita Iva potranno inviare la domanda per il contributo a a fondo perduto dal 30 marzo al 28 maggio 2021.  La somma sarà  commisurata alle perdite di fatturato medio mensile avvenute durante lo scorso anno rispetto al 2019, anno nel quale non deve essere superato il tetto di 10 milioni di ricavi o compensi. L’importo del contributo, che varia da un minimo di 1.000 euro a un massimo 150 mila euro, potrà essere richiesto come credito di imposta o con accredito diretto sul conto corrente bancario o postale.
Questa mattina è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo l’Economista Gianni Lepre, che ha anche parlato delle date di scadenza relative alla Rottamazione Ter: “Il Decreto Sostegni stabilisce la scadenza per il pagamento delle rate relative all’ anno 2020 al 31 luglio 2021, 9 agosto considerando i 5 giorni lavorativi di tolleranza. Entro quella data bisognerà versare le rate scadute il 28 febbraio 2020, il 31 maggio 2020, il 31 luglio 2020 e il 30 novembre 2020. Per le rate del 2021 con scadenza al 28 febbraio 2021, al 31 maggio 2021, al 31 luglio 2021 e al 30 novembre 2021 ci sarà, invece, tempo fino al 30 novembre, 6 dicembre tenendo a mente i 5 giorni lavorativi di tolleranza. Lo stesso vale per le cartelle interessate dal saldo e stralcio, in scadenza il 31 marzo e il 31 luglio 2021.”
Ascolta l’intervista per intero qui:
Simonetta de Chiara Ruffo

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi