Macabra scoperta a Scisciano: cadavere chiuso in un sacco di plastica

Scritto da il 4 giugno 2022

Un cadavere, in parziale stato di decomposizione, è stato rinvenuto quest’oggi in un fondo agricolo di via Molino, a Scisciano, in provincia di Napoli. Il cadavere era all’interno di un sacco di plastica. Sono in corso indagini dei Carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna volte ad identificare il corpo. Sul posto è presente il sostituto procuratore di turno della Procura di Nola. Dai primi accertamenti esterni effettuati dal medico legale sul cadavere non ci sono segni lesioni o segni di violenza ma bisogna attendere l’esame autoptico per accertare le cause esatte del decesso. Resta da chiarire ancora perché il corpo senza vita dell’uomo – che potrebbe essere uno straniero di mezza età – sia stato poi riposto in un sacco.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi