Maniero prende per mano l’Avellino: 1-1 a Padova

Scritto da il 6 giugno 2021

L’Avellino archivia con un pareggio il primo round della semifinale. 1-1 a Padova in rimonta grazie a Maniero, a segno col brivido. L’attaccante biancoverde si procura un penalty, lo sbaglia ma sulla respinta del portiere non perdona. Dell’ex Kresic invece il momentaneo vantaggio biancoscudato: angolo dalla sinistra ed incornata comoda per il croato lasciato tutto solo da Dossena distratto nella marcatura. Ad Avellino mercoledì bisognerà vincere per passare il turno entro i 90’: qualsiasi tipo di pareggio porterebbe le squadre ai supplementari ed eventualmente anche ai calci di rigore.

Padova-Avellino 1-1, il tabellino

Marcatori: 37’ pt Dossena, 4’ st Maniero.

Padova (4-3-2-1): Dini; Germano, Rossettini, Kresic, Curcio; Saber, Halfredsson (38’ st Firenze), Della Latta; Chiricò (26’ st Bifulco), Ronaldo (14’ st Jelenic); Paponi (14’ st Biasci).

A disp.: Vannucchi, Mandorlini, Biancon, Vasic, Andelkovic, Nicastro, Pelagatti, Ejesi. All.: Mandorlini.

Avellino (4-5-1): Pane; Laezza (1’ st Fella), Miceli, Dossena, Ciancio; Rizzo, Carriero, De Francesco (43’ st M. Silvestri), D’Angelo, Tito (22’ st L. Silvestri); Maniero (27’ st Santaniello).

A disp.: Leoni, Bernardotto, Errico, Rocchi, Baraye. All.: Braglia.

Arbitro: Cosso di Reggio Calabria. Assistenti: Fraggetta di Catania e Massimino di Cuneo.

Note: al 4’ st Dini para un calcio di rigore a Maniero; ammoniti Laezza, Maniero, Della Latta, Carriero, Kresic, Ciancio, Halfredsson, Saber, Pane.

Claudio De Vito

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi