Minacciava ex di sfigurarla con acido, preso

Scritto da il 29 luglio 2020

Violenze di ogni tipo, tentativi di scaraventarla dal quarto piano e anche la minaccia di sfigurarla con l’acido: un uomo di 41 anni accusato di atti persecutori nei confronti della ex compagna è stato arrestato dai carabinieri di Giugliano in Campania (Napoli), in esecuzione ad un provvedimento di misura cautelare richiesto dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord. Le violenze, secondo gli inquirenti, sono iniziate nel giugno 2019, durante la loro relazione sentimentale e anche dopo la fine del loro rapporto.

Alla donna, è emerso, veniva impedito di uscire da sola, di lavorare, di frequentare amici. Spesso finiva vittima di ingiurie e minacce, anche di morte, o di essere sfigurata con l’acido. La donna sarebbe stata aggredita con schiaffi e pugni e, in una occasione, addirittura spinta con la schiena fuori dalla balaustra del balcone al quarto piano, sotto la minaccia di essere scaraventata di sotto. L’uomo è stato rintracciato e chiuso nel carcere di Napoli Poggioreale.

Laura De Gisi

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi