MODI DI DIRE – Andare a Canossa

Scritto da il 30 agosto 2019

La frase viene usata per dire ‘fare penitenza, umiliarsi’.

L’espressione si riferisce ad un episodio accaduto al castello della marchesa Matilde di Canossa, in provincia di Reggio Emilia, nel lontano 1077. Durante la ‘lotta per le investiture’, papa Gregorio VII aveva scomunicato l’imperatore Enrico IV, che si recò presso il castello di Matilde.

Per essere ricevuto dal papa, grazie all’intercessione dell’abate di Cluny e della stessa Matilde, dopo una processione di penitenza dovette umiliarsi per tre giorni e tre notti, col capo cosparso di cenere, mentre imperversava una bufera di neve.

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi