MODI DI DIRE – In bocca al lupo

Scritto da il 4 settembre 2019

Ogni mattina scopriamo le origini storiche e gli aneddoti che si celano dietro le espressioni che usiamo quotidianamente Oggi è arrivato il momento di spiegare le origini di un espressione molto usata, “In bocca al lupo“  per augurare un grande successo in una determinata faccenda.

Letteralmente è un’antifrasi (dal greco ‘anti’, contro e ‘fràzein’, parlare), vale a dire una locuzione adoperata col significato contrario a quello che ha propriamente.

Si augura, quindi, a una persona di andare in bocca al lupo proprio perché non ci vada in quanto questo animale rappresenta le difficoltà da  superare.  In questo senso è una sorta di scaramanzia.

Secondo alcuni, invece, bisogna andare proprio nella bocca del lupo per sentirsi protetti ed essere sicuri, per tanto, di raggiungere la meta prefissata.

Bruno Gaipa

Nato a Napoli. Giornalista pubblicista dal 2014. Conduttore radiofonico dal 2001. Dal 2012 a Radio Punto Nuovo. Ogni giorno, dalle 6:30 alle 10:00, anima il mattino degli ascoltatori e dalle 14 alle 15 è la voce de "Il Pomeriggio da Supereroi". Da studio, durante le partite dell'Avellino, è il filo diretto con i tifosi.
____________________________________
bruno@radiopuntonuovo.it
Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi