Muore dopo violenta lite, un fermo

Scritto da il 30 settembre 2021

Un uomo di 35 anni, Angelo M., è morto a Cesa (Caserta), in seguito ad una violenta lite avvenuta nella tarda serata di ieri all’esterno di un bar. Dai primi accertamenti realizzati dai carabinieri, sembra che il 35enne, uscito di carcere da qualche giorno, abbia litigato a suon di calci e pugni con altre persone; è poi caduto a terra e poco dopo è deceduto.

Nella notte un uomo di origine marocchina si è andato a costituire ai carabinieri ed è stato sottoposto a fermo per omicidio preterintenzionale su ordine della Procura di Napoli Nord. Sarà l’autopsia a stabilire se la vittima sia deceduta per i colpi presi o in seguito ad un malore comunque connesso alla lite.
Laura De Gisi

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi