Kennedy: “Come battere il Liverpool? Il Napoli dovrà essere sé stesso”

Scritto da il 16 settembre 2019

In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Alan Kennedy, allenatore.

“Il Liverpool è molto forte, stanno facendo grandissime cose. La squadra è simile alla mia, quando giocavo negli anni ’80. Ancelotti è uno degli allenatori più esperti, è difficile affrontarlo. Il Liverpool ha già affrontato il Napoli diverse volte in questi anni. Sarà una partita combattuta, entrambe le squadre proveranno ad approfittare dell’errore dell’avversario. Come battere il Liverpool? Il Napoli deve giocare la sua partita, non hanno iniziato al meglio il campionato ma sono una grandissima squadra: il Liverpool deve stare sul pezzo, non possono permettere al Napoli di sfruttare i loro punti di forza. Koulibaly o Van Diijk? Difficilissimo. L’olandese è fondamentale per il Liverpool. Io avevo vicino Alan Hansen, che forse era leggermente meno fisico. Van Diijk può giocare con chiunque. Chi ruberei al Napoli? Bella domanda. Il Liverpool ha una grandissima squadra che gioca nel miglior campionato, non cambierei nulla in questo momento. Il Napoli è comunque una grandissima squadra, sarà una partita davvero eccitante, non vedo l’ora di vederla, sperando che entrambe passino la fase a gironi”.

Alessandro Montano

Giornalista sportivo pubblicista dal 2018, distante un pallone dalla normalità.
Crede in un calcio fatto di domeniche in gradinata e di partite sventurate tra amici.
Passione, divertimento e spirito di aggregazione, la Trinità da rispettare. Dentro e fuori dal campo.
____________________________________
alessandro@radiopuntonuovo.it
Alessandro Montano

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi