Napoli ricorda Anna Maria Ortese

Scritto da il 9 marzo 2018

Il Comune di Napoli ha ricordato a venti anni dalla scomparsa la scrittrice Anna Maria Ortese che per diversi anni della sua vita visse nel capoluogo campano, città con cui ebbe un rapporto intensissimo e a cui sono dedicati alcuni tra i più importanti dei suoi scritti. Per rendere imperirituro il legame tra la scrittrice e Napoli, è stata apposta una targa in via Palasciano dove la Ortese visse. “Anna Maria Ortese – ha detto il sindaco Luigi de Magistris – è stata una donna coraggiosa che ha saputo capire le contraddizioni e la bellezza di Napoli, la sua capacità di autogoverno e di anarchia. È una città – ha aggiunto – che ha tanto amato ma che ha dovuto lasciare a causa dell’ostracismo subito dgli intellettuali patinati”. Il primo cittadino ha sottolineato che attraverso la toponomastica “la città intende ricordare i tanti personaggi illustri che hanno amato e vissuto Napoli”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi