Napoli, risse e violenza. Manfredi: “Fenomeno preoccupante”

Scritto da il 16 maggio 2022

Un video, divenuto virale sul web, mostra una rissa a colpi di casco che si è verificata sulla spiaggia delle Monache a Posillipo. La vicenda sarebbe accaduta ieri, nello stesso giorno in cui sugli scogli di Mergellina due minorenni sono stati accoltellati da coetanei al termine di una lite. Sono volate parole grosse, spintoni, poi qualcuno ha estratto i coltelli. A prestare i primi soccorsi ai feriti sono stati i ristoratori della zona, che hanno visto i due minorenni – 17 anni e 16 anni – insanguinati chiedere aiuto. In ospedale sono stati sottoposti a intervento chirurgico: per loro la prognosi resta riservata. Sull’episodio indaga la Polizia di Stato.

“E’ una questione di ordine pubblico su cui c’è anche un ruolo del Comune, il problema però deve essere risolto con un grande impegno delle forze dell’ordine che stanno facendo tanto”. Così il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi sottolineando che si tratta di ”un fenomeno delinquenziale che si sta diffondendo sempre di più”, ha ricordato che il tema è incardinato in Prefettura in sede di Comitato per l’Ordine e la sicurezza con l’obiettivo ”di presidiare alcuni luoghi più simbolici della città e migliorare e razionalizzare la presenza di vigili urbani e forze dell’ordine”. Manfredi ha evidenziato che ”si tratta di un fenomeno che trova le sue radici in una violenza giovanile spesso ingiustificata perché le aggressioni avvengono per motivi davvero futili e dunque serve grande attenzione da parte di tutti per cercare di frenare fenomeni diventati assolutamente preoccupanti”.


Continua a leggere

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi