Nicola Circelli ribalta le carte : “Domani pago gli stipendi, Izzo si assuma la responsabilità”

Scritto da il 10 febbraio 2020

E’ un Nicola Circelli al vetriolo quello che sta parlando in conferenza stampa al Partenio Lombardi, nel pomeriggio che doveva servire al passaggio ufficiale delle quote societarie nelle mani di Luigi Izzo (che è a Napoli ad attendere Circelli, ndr) e che invece ha messo ancora di più Avellino in copertina per una situazione che arriva ad avere del carnevalesco. Queste le sue parole: “Gli ho detto dammi soldi e vado via ma sono anche responsabile, ho pensato agli stipendi insieme a Innovation, e quindi domani pagheremo gli stipendi, lo pretendo nelle vesti di amministratore che domani lo do io l’ultimatum, entro mezzogiorno domani verso 150mila euro per garantire gli stipendi alla nostra squadra, questo vuol dire essere seri, e non chiacchiere come ha fatto finora, lo faccio ora e lo farò per pec. Provvederò io per loro quota parte se non dovessero pagare e lo farò come anticipo capitale, sto provvedendo anche io al futuro, lui ha prodotto documenti per banca telematica tramite advisor alla figc, non può rilasciare certe garanzie, documenti che andranno a procura della repubblica e federale. da stasera chi non ha accordi con me e con martone escano dallo stadio. Se Izzo non versa sua quota parte e la verso io vale come anticipo capitale sociale, se non versano loro quota sarò io a fissare dal notaio. La scadenza Covisoc? Credo che per mercoledì ce la facciamo, altrimenti possiamo avere proroga perchè ci saranno nuovi ingressi”

Bruno Gaipa
Latest posts by Bruno Gaipa (see all)

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi