Ordinanze flop, solito capodanno con botti e feriti

Scritto da il 1 gennaio 2020

Nonostante gli appelli e i divieti messi e puntualmente rimasti sulla carta, la notte di capodanno ha fatto registrare i soliti numerosi episodi di esplosioni di petardi e fuochi in Campania. Il fatto più grave è avvenuto in provincia di Caserta: ad Aversa una ragazza di 19 anni è stata ferita da un colpo di arma da fuoco ed è ricoverata in gravi condizioni in ospedale. Nella provincia di Napoli il bilancio provvisorio è di 48 persone rimaste ferite in seguito alle esplosioni. Dieci le persone ricoverate in provincia di Salerno.
Ordinanza antibotti flop ad Avellino, dove il divieto di esplodere fuochi è rimasto come da previsioni ignorato.

Gaetano Amato
Latest posts by Gaetano Amato (see all)

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi