Paganese, il Ds Accardi: “Entrambi in ritardo, ma sarà partita vera”

Scritto da il 13 agosto 2019

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto il Direttore Sportivo della Paganese, Guglielmo Accardi: “Sia la Paganese che l’Avellino hanno cominciato tardi quindi questo match va preso un po’ come tappa in vista del campionato, ma sarà gara sentita e quindi sarà gara vera. Fisicamente stiamo benino, anche il morale è positivo dopo la prestazione di Bari però l’organico è da completare e ci sarà turn-over domani. Il momento dell’Avellino? Il pericolo era che la situazione non si potesse risolvere per l’inizio del campionato. Ma dall’esterno vedo che si sta costruendo una squadra fatta di elementi che non sono esattamente di seconda fascia. Del resto Avellino ha un appeal tale che un giocatore può decidere di approdare in questa piazza anche limando il proprio ingaggio. Forse anche perché avranno avuto rassicurazioni che la cosa si risolve nei prossimi mesi. Per gli esborsi comunque, l’impegno di ottobre non è proibitivo, ma quelli di dicembre e marzo non si possono prendere sotto gamba”.

Ascolta l’intervento di Guglielmo Accardi

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi