Parthenoplay, il tributo a Napoli, domani di scena a Salerno

Scritto da il 23 settembre 2020

Marina Bruno torna a teatro con il suo bellissimo progetto Parthenoplay. Che ha debuttato il 24 gennaio 2020 alla Feltrinelli di Napoli.

Domani a Salerno, al Teatro dei Barbuti.

“Parthenoplay” è il tributo a Napoli, incessante fonte di ispirazione per una moltitudine di musicisti, compositori, parolieri, poeti, arrangiatori. E’ il progetto di Marina Bruno che ha sentito la necessità di fermare nel tempo le sue versioni di capolavori senza tempo di Viviani, Bovio, Nicolardi, Denza, E.A.Mario fino a Renato Carosone e Pino Daniele. Il tutto impreziosito dalle voci testimonianti di Erri De Luca (nel brano “Io te vurria vasà”), di Lorenzo Marone (in “Napule è”) e di Mariano Rigillo (ne “O surdato ‘nnamurato”).

Ne è venuto fuori, grazie agli arrangiamenti di Giuseppe Di Capua, che è anche il pianista del disco, una sorta di “meticciato” musicale. Come se queste canzoni immortali abbiano intrapreso un virtuale giro del mondo per “sporcarsi” con le influenze musicali più varie, dalla “bossanova” al “dixieland”, dallo “swing” al “bolero”, dal “tango” al “latin”. Per farlo sono coinvolti nell’ operazione il meglio dei musicisti campani, come Gianfranco Campagnoli, Pierpaolo Bisogno, Peppe La Pusata, Tommaso Scannapieco, Aldo Vigorito, Claudio Romano ed Alessio Busanca. Ne è venuto fuori un lavoro che ha un fortissimo impatto nei live, con momenti di grande delicatezza che si alternano a esplosioni di energia musicale. Contrasti, certo, ma di bellezze, come solo a Napoli può succedere.

Marina Bruno non si ferma e dai nostri microfoni lancia altri due appuntamenti…
Riascolta l’intervista da qui

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi