Paura del rifiuto: “Mai scoraggiarsi di fronte a un ‘no'”

Scritto da il 28 novembre 2017

Il rifiuto può essere ben difficile da affrontare. E’ in grado di abbatterci e demoralizzarci in modo estremamente significativo, specialmente quando stiamo indirizzando i nostri sforzi e riponendo le nostre speranze in un risultato positivo.

A nessuno, in fondo, piace ricevere un bel “No”, per quanto cortese ed educato.

Ma il rifiuto ha anche un lato positivo: aiuta a scoprire i punti deboli e le aree di miglioramento e dona la possibilità di crescere.

E’ quanto sostiene Gerardo Calabrese. Laureato in scienze motorie, ha deciso di sperimentare un progetto volto proprio a superare la paura del rifiuto.

“E’ stato già svolto in America, io lo sto sperimentando sul territorio italiano – ha spiegato ai nostri microfoni – . L’autore originale ha anche scritto un libro. Io invece mi sto ‘limitando’ a prendere ogni sorta di annotazione su quello che sto vivendo in questi giorni e sui risultati che ne sto traendo. Si tratta di qualcosa di molto pratico, niente ipotesi o teorie, ma proprio azioni da svolgere quotidianamente”.

Di seguito l’intervista:


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi