Mattarella al carcere di Nisida, poi la vista nel Rione Terra a Pozzuoli

Scritto da il 11 settembre 2021

Il Capo dello Stato, Sergio Mattarellam ha incontrato gli operatori della “Fondazione Regina Pacis”, che lavora nel recupero ed il reinserimento sociale di giovani e donne dell’ area penale, nella Cattedrale del Rione Terra, a Pozzuoli (Napoli).
Mattarella, accompagnato dal ministro per la Giustizia Marta Cartabia e dal presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, è stato accolto dal vescovo di Pozzuoli.

 Il Presidente della Repubblica ha ascoltato brevi testimonianze sul progetto “Puteoli Sacra”, animato dalla “Fondazione Regina Pacis”, del direttore della Fondazione e Cappellano dell’ Istituto Minorile di NIsida, don Gennaro Pagano, di Dragana, una donna di 26 anni, che partecipa al progetto, del 24 enne Luigi Cappella, ex ospite dell’ IPM di NIsida, ora chef e studente dell’ Istituto alberghiero, e di Danilo Venditto, educatore professionale.
Dopo l’ incontro Mattarella ha visitato il Museo di Arte Sacra che si trova al Rione Terra, luogo di insediamento della colonia romana di Puteoli, nel 194 a.C., soffermandosi davanti al quadro di Artemisia Gentileschi, da poco rientrato a Pozzuoli dall’ esposizione ad una mostra del British Museum. Al suo arrivo il Capo dello Stato ha salutato un gruppo di ragazzi provenienti dell’ Istituto minorile di NIsida, che ha visitato stamattina a Napoli, ai quali ha fatto gli auguri.
Laura De Gisi

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi