Può il teatro diventare una terapia?

Scritto da il 28 gennaio 2020

Il teatro può diventare terapia e molto altro. La forma d’arte che più permette di tirare fuori il mondo interiore di ognuno; il palco del teatro permette di esprimersi senza chiedere la notorietà a tutti i costi. Da queste premesse è partito un bel focus questa mattina con l’attore e regista Antonello De Rosa che è venuto a farci visita per raccontarci di Scena Teatro associazione teatrale che struttura progetti teatrali/interdisciplinari rivolti alle scuole e al mondo del disagio sociale; organizza stage, seminari e laboratori pratici; partecipa a progetti in collaborazione con Enti ed Università; offre consulenza artistica; produce spettacoli e Festival teatrali. Nei diversi anni di attività, è stato svolto sul territorio nazionale, e in ambito locale, un discreto numero di spettacoli e una diffusione piuttosto capillare di “teatro di ricerca”, ottenendo vari riconoscimenti.

Ascolta da qui la chiacchierata con Radio Punto Nuovo


NOTE SU ANTONELLO DE ROSA

Attore e regista teatrale, ha frequentato l’Istituto Statale d’Arte di Salerno, l’Accademia di Belle Arti di Napoli con indirizzo scenografia, la scuola Internazionale di Mimo Corporeo e di Ricerca sull’Attore I.C.R.A. diretta da Michele Monetta e Lina Salvatore, studia con Pasquale De Cristofaro, Walter Orioli, Claudio Di Palma, Vincenzo Pirotta, Paolo Puppa, Laura Curino, Gilles Coullet, Marco Martinelli, Roberto De Simone, Yves Lebreton, Marco De Marinis, Ruggero Cappuccio, Francesco Silvestri, Enzo Moscato, Odin Teatret, Ferzan Ozpetek.

Dal 2001 è responsabile di Teatro Terapia nei centri di riabilitazione mentale e fisica dell’U.I.L.D.M. Vincitore di svariati premi e riconoscimenti nazionali, sia come attore sia come regista, per esempio il Premio Andrea Camilleri per “Le Cinque Rose di Jennifer”.

Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi