Rastelli: «Pareggio risultato giusto e ottimo per la continuità»

Scritto da il 7 novembre 2022

Succede tutto in cinque minuti nel posticipo della dodicesima giornata del Girone C di Lega Pro. Al calcio di rigore trasformato da Petermann risponde il gol su punizione di Russo. Nel post partita è toccato a mister Massimo Rastelli analizzare il quarto risultato utile consecutivo dei lupi.

DI SEGUITO LE DICHIARAZIONI DI MISTER MASSIMO RASTELLI

IL BATTIBECCO FRA KANOUTE E TITO – «C’è stato un po’ di nervosismo nel finale. Ci sta, ci tenevamo a portare a casa un risultato positivo. C’è stato un piccolo battibecco. Ho cercato di placare gli animi dei miei calciatori».

PAREGGIO RISULTATO GIUSTO – «Credo sia il risultato giusto. Abbiamo onorato la gara giocando per vincere. Ci sono state occasioni da entrambe le parti. Sono contento perché abbiamo dato continuità di risultati e prestazioni. Portare via un punto su questo campo è tanta roba».

LA GARA – «Siamo una squadra che ha delle buone individualità e le abbiamo fatte vedere. Credo abbiamo fatto una partita importante contro un bellissimo Foggia, in un campo difficilissimo. Sono contento per il pari».

LA COPPIA DIFENSIVA MORETTI-AURILETTO – «Non hanno sbagliato nulla. Hanno fatto a sportellate. Sono stati bravi sia sulla fisicità che sulla velocità. Non ho avuto nessun tipo di remore nel buttarli dentro e hanno fatto un’ottima partita».

LE SCELTE – «Credo che il mio ruolo sia quello di allenare i miei ragazzi ma anche di osservarli. Viviamo di sensazioni e quando faccio delle scelte è perché vedo determinate cose in allenamento».

LA PARTITA – «Abbiamo affrontato un’ottimo squadra. Sia noi che il Foggia siamo due squadre che non rispecchiano il loro valore. Stiamo ritrovando la nostra identità. Oggi è stata una battaglia ma ho visto buone cose. Loro sono stato bravi sulle palle inattive ma siamo stati Bravia tenere botta e non cedere. Credo sia stata una partita piacevole dove entrambe hanno cercato di vincere».

LE SCELTE – «Avevo bisogno di fisicità. Nel momento in cui ho perso Dall’Oglio avevo due scelte o mettere Matera mezzala e Franco play o giocarmi Garetto che ha buona fisicità e gamba negli inserimenti. Le scelte sono ricadute in relazione alla gara».

IL CAOS SUGLI SPALTI – «Non so cosa sia successo. Sono cose che non vorremmo mai sentire. Pensavo la trasferta fosse stata vietata ai nostri tifosi. Dispiace per ciò che è successo stasera».


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi