Remaschi: “Di Lorenzo avrà testa e cuore per fermare Sterling”

Scritto da il 9 luglio 2021

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Marco Remaschi, sindaco di Coreglia Anteminelli, comune di nascita di Giovanni Di Lorenzo: “Il prodotto di principale pregio di questa terra è Giovanni Di Lorenzo. Arriva da una famiglia straordinaria. Si tratta di una famiglia molto umile, Giovanni ha avuto una voglia di arrivare incredibile, ha creduto in se stesso ed ha sempre lavorato a testa bassa credendo nei suoi mezzi. Basta pensare che a luglio del 2015 era senza squadra e senza contratto. È partito da Matera con grande umiltà e non ha mollato. A Napoli ha avuto la fortuna di incontrare anche allenatori che lo hanno fatto crescere, è molto forte nella sua mentalità ed il babbo e la mamma oltre che la nonna e la moglie è gente che sta sempre con i piedi per terra ed è molto umile. Domenica sera? Ci abbiamo creduto da subito con qualche associazione locale a cui Giovanni è molto legato. Abbiamo messo un maxischermo nella piazza centrale di Ghivizzano, la piazza è sempre strapiena ed abbiamo difficoltà a gestire l’aspetto legato al distanziamento. C’è grande voglia di partecipare ed ogni volta che Giovanni fa un intervento c’è un boato come se fosse un gol. Lo aspettiamo al suo ritorno, non appena ci darà la disponibilità e mi ha già garantito ci dedicherà una serata. Mi sento con lui tutti i giorni. Ci racconterà un po’ della storia recente e faremo una grande festa popolare per lui. Gli abbiamo già dedicato un Consiglio Comunale per tributargli tutti i meriti che ha. Giovanni avrà la forza e la testa per restare attaccato a Sterling. È la partita che desidera da quando è nato. Credo che l’Italia sia superiore all’Inghilterra: speriamo di festeggiare tutti insieme”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi