Ricatti e abusi su una bimba, arrestato giovane di 24 anni

Scritto da il 29 giugno 2020

Avrebbe abusato sessualmente di una bambina, sua parente, e l’avrebbe costretta al silenzio minacciandola di pubblicare dei video intimi che la ritraevano. È l’accusa a carico di un giovane di 24 anni che è stato tratto in arresto dalla Polizia, nell’ambito di un’indagine della Procura di Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta. Le violenze sarebbero cominciate nel 2014, quando la piccola aveva appena 7 anni. Il ragazzo deve rispondere di violenza sessuale pluriaggravata su minore di 14 anni.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi