Rimpianti e colpi di scena, il Napoli cade contro l’Inter

Scritto da il 21 novembre 2021

Dopo 12 partite senza sconfitte, il Napoli cade e perde punti scudetto, tra le mura di San Siro contro l’Inter di Simone Inzaghi. Il vantaggio iniziale di Zielinski illude soltanto gli uomini di Spalletti, rimontati subito dai padroni di casa con le reti di Calhanoglu, Perisic e Lautaro Martinez. Nel secondo tempo, gli azzurri perdono Osimhen in seguito ad un brutto colpo alla testa, ma riescono comunque a riaprire la partita con la rete del subentrato Mertens. Nei minuti finali, poi, il doppio rammarico: prima Mario Rui e poi ancora Mertens falliscono la doppia chance del 3-3.

Domenica amara anche per la Salernitana di Stefano Colantuono, sconfitta all’Arechi dalla Sampdoria per 0-2. Apre le marcature l’autorete di Di Tacchio, le chiude la rete in contropiede di Candreva. Dopo la vittoria delle inseguitrici, adesso, la lotta salvezza per i granata si fa sempre più ardua.

Alessandro Montano

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi