Salisburgo-Napoli 2-3: Mertens a quota 116 gol supera Maradona

Scritto da il 23 ottobre 2019

Salisburgo-Napoli 2-3, azzurri secondi nel Girone E dopo la vittoria del Liverpool contro il Genk

Si è conclusa la terza partita d’andata del Girone E con una vittoria del Napoli sul Salisburgo e la vittoria del Liverpool sul Genk. Salisburgo entrato in campo esattamente come lo ci si aspettava: veloce e dinamico.  Velocità e dinamismo difficili da gestire per la penultima squadra – per velocità – del campionato italiano. Al 17′ la sblocca Mertens con assist di Callejon, ma a pochi minuti dallo scadere da un’ingenuità di Kevin Malcuit, l’interessante centravanti del Salisburgo, Haaland, segna su rigore. Spiazzato Meret che ha disputato una partita degna delle sue capacità da portiere del Napoli e della Nazionale italiana. 5 i minuti di recupero per il primo tempo a causa del gol annullato dal VAR ad Haaland nel primo tempo e per l’infortunio del portiere Stankovic.

Secondo tempo che ricomincia con ritmi più frenetici del primo, Napoli in evidente difficoltà contro un Salisburgo terribilmente pressante.  A ridare aria agli azzurri la doppietta di Mertens che supera il record di Maradona e si porta a 116 gol segnati con la maglia del Napoli. Al 72′ come un fulmine a ciel sereno, Haaland segna di testa marcato da un impreciso Koulibaly. 2-2 palla al centro e velocemente il Napoli torna in vantaggio. All 73′ il subentrato Insigne con assist di uno spettacolare Mertens porta di nuovo la serenità tra gli azzurri.

Napoli che vince contro il Salisburgo che non perdeva in casa, in Europa, dall’ottobre del 2016. Questa notte il cielo in Austria si tinge d’azzurro.

Tabellino Salisburgo-Napoli

SALISBURGO (4-4-2): Stankovic (33′ Carlos Coronel); Kristensen, André Ramalho, Wober, Ulmer; Daka (68′ Ashimeru), Mwepu (89′ Koita), Junuzovic, Minamino; Haland, Hwang
A disp: Okugawa, Onguene, Szoboszlai, Vallci All. Marsch

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Luperto, Koulibaly, Di Lorenzo; Callejon (80′ Elmas), Allan, Fabiàn Ruiz, Zielinski; Lozano (65′ Insigne), Mertens (76′ Llorente)
A disp: Ospina, Gaetano, Younes, Milik All. Ancelotti

Arbitro: Turpin (Francia)
Reti: 17′ Mertens (N), 40′ rig. Haland (S), 64′ Mertens (N), 72′ Haland (S), 73′ Insigne (N)
Ammoniti: Malcuit, Lozano, Llorente (N), Haland (S)
Note: 40mila spettatori di cui 2mila ospiti. Ammonito Marsch (S). Angoli: 8-1. Recupero: 5′ pt, 3′ st

Valeria Cardillo
Follow me on

Continua a leggere

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi