Sandro Abate, il ds Candeloro: “Qui per un unico obiettivo: vincere”

Scritto da il 12 maggio 2020

Nonostante il lockdown e  la fase 2, la Sandro Abate, compagine irpina di calcio a 5, continua a lavorare sodo. A tal proposito da ieri Andrea Candeloro è il nuovo direttore sportivo del club.

Candeloro, pescarese, 33 anni, inizia la sua carriera da giocatore col Fas Pescara vestendo poi, da portiere, le maglie di Roma, Quartu Sant’Elena e Arzignano. La sua parentesi da calcettista si chiude nella stagione 2010/2011.

Inizia in quello stesso anno la sua esperienza dietro la scrivania, che lo porterà a diventare, non solo il diesse più giovane d’Italia (tra calcio a 11 e Futsal), ma anche a collezionare una serie di brillanti esperienze in successione. L’esordio da Ds nella Civis Colleferro, in serie B, poi Viterbo ed ancora Loreto in A2 e sempre in A2 dal 2018 col Prato.
L’ultimo incarico da coordinatore internazionale per la federazione di calcio a 5 delle Maldive.

Per Andrea Candeloro arriva, con l’approdo alla Sandro Abate, la prima esperienza in SERIE A. Il nuovo Ds è già al lavoro con staff tecnico e dirigenziale per ultimare le operazioni in entrata ed in uscita ed arrivare a definire la composizione della rosa per la stagione 2020/2021.

 

“Sono amico di Massimo Abate e la sua voglia di costruire qualcosa di importante mi ha spinto ad accettare l’incarico più importante della mia vita. Voglio fare bene, sono stato accolto da un entusiasmo incredibile e voglio dare il mio contributo per consentire alla Sandro Abate di fare ciò per cui è nata, cioè vincere”.

Queste le prime parole del ds rilasciate nel corso dell’appuntamento odierno con il Pomeriggio da Supereroi di Radio Punto Nuovo.

 

Di seguito l’intervento integrale: 

Laura De Gisi

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi