Sanremo Story: Eiffel 65

Scritto da il 5 febbraio 2020

Gli Eiffel 65 nascono nel 1998 a Torino. La formazione originale della band comprendeva il musicista Maury (all’anagrafe Maurizio Lobina), il front-man e cantante Jeffrey Jey (all’anagrafe Gianfranco Randone) e il disc jockey Gabry Ponte (all’anagrafe Gabriele Ponte).

Fondano il gruppo in questione nell’ambito della composizione di Blue (Da Ba Dee), canzone nella quale per loro stessa ammissione non nutrivano grandi speranze in termini di vendite. Il disco viene pubblicato ad ottobre del 1998, e senza “deludere le aspettative” non riscuote un particolare successo. Circa cinque mesi dopo il disco viene recuperato da un’emittente lombarda specializzata nella trasmissione della musica Italodance. Blue passa dall’anonimato alla fama nazionale e sull’onda del successo viene pubblicata anche al di fuori dei confini italiani, approdando nelle varie classifiche e raggiungendone in molti casi la vetta. Il singolo risulta, infatti, l’unico di un artista o gruppo italiano ad aver raggiunto la vetta della prestigiosa Eurochart Hot 100 Singles.

Inizia il successo per gli Eiffel 65: seguono nuove hit come Move Your Body, “Too Much of Heaven”, e i primi tour che li porteranno a suonare anche a Los Angeles.

Eiffel 65 a Sanremo

Nel 2003, quando ormai erano fermi da alcuni mesi, gli Eiffel 65 decidono di partecipare al Festival di Sanremo.

Il 5 marzo di quell’anno debuttano sul palco dell’Ariston con “Quelli che non hanno età” in un ambiente totalmente estraneo all’elettronica e ai bpm da discoteca. Seppur criticati e snobbati dalla giuria e dai media, saranno proprio loro a salvare l’audience della trasmissione che raggiungerà durante la loro esibizione il picco massimo di ascolti. I tre si classificano al 15º posto su un totale di venti artisti. Un risultato mediocre per un gruppo che sino ad allora aveva venduto quasi 17 milioni di dischi nel mondo. A premiare l’audacia del gruppo tuttavia saranno le vendite: il disco risulterà primo su tutti i brani presentati alla manifestazione canora.

Vincenzo Storti

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi