Scoperti i gratta e vinci falsi dalla Turchia

Scritto da il 16 maggio 2018

Oltre 62 mila ‘Gratta e vinci’ falsi sono stati scoperti dagli uomini del Nucleo di Polizia economico finanziaria della Gdf di Napoli. La spedizione, proveniente dalla Turchia, suddivisa in 12 colli, viaggiava ufficialmente come ‘depliant e brochure’. All’interno c’erano i biglietti che che riproducevano per colore, grafica e dimensione quelli delle lotterie istantanee. Disponibili in tagli da 2 a 20 euro, i Gratta e vinci falsi erano pronti per essere proposti al pubblico, attraverso il ricorso a canali tuttora in fase di identificazione, causando una distorsione al sistema di gioco e mancati introiti per le casse dello Stato, per un ammontare complessivo di oltre 550 mila euro


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi