Sequestro di armi da guerra a Miano

Scritto da il 24 gennaio 2020

Un vero e proprio arsenale di armi da guerra è stato rinvenuto dai Carabinieri in un locale di via Parise, nel quartiere Miano di Napoli, a poca distanza dal luogo dell’agguato di ieri nel quale è stato ucciso un pregiudicato di 44 anni. I militari della Compagnia Stella, che hanno svolto controlli e perquisizione nel quadro delle indagini, hanno trovato un mitra “M4 Colt” ed un “Beretta CX4” con mirino di precisione), un fucile a pompa con calcio e canna mozzati, 400 munizioni di vario calibro, due giubbotti anti proiettile, due caschi, caricatori e componenti di armi. Le armi – secondo i Carabinieri -erano lubrificate e pronte a sparare. Nel locale è stato trovato anche materiale per il confezionamento ed il taglio delle dosi di droga. Tutte le armi saranno sottoposte ad accertamenti per verificare se siano state utilizzate per fatti di sangue


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi