SERIE C – L’Avellino vede i play off, Casertana solo pari a Lentini

Scritto da il 26 febbraio 2020

Si è giocata in infrasettimanale il 28esimo turno del campionato di serie C.

AVELLINO PAGANESE 1-0 – Seconda vittoria consecutiva per gli uomini di Eziolino Capuano che battono la Paganese 1-0. Decisivo il terzo goal di Diego Albadoro . I lupi non vincevano al Partenio dal 8/12 , quando vinsero contro la Sicula Leonzio dell’ex Bucaro. La vittoria porta i lupi a 37 punti in zona play off. I salernitani restano a 34 in classifica , sempre a +5 dal Picerno quintultima, battuto in casa dal Catania (1-2)

IL TABELLINO

Avellino (3-4-3): Dini; Laezza, Morero, Illanes; Celjak, De Marco (9′ st Garofalo), Di Paolantonio, Parisi; Micovschi (32′ st Rossetti), Albadoro, Sandomenico (1′ st Ferretti, 48′ st Bertolo).

A disp.: Tonti, Pellecchia, Njie, Evangelista, Federico, Rizzo. All.: Capuano.

Paganese (3-5-2): Scevola; Sbampato, Stendardo (37′ st Schiavino), Panariello; Mattia (37′ st Acampora), Caccetta (26′ st Calil), Capece, Gaeta, Carotenuto (12′ st Scarpa); Guadagni (37′ st Alberti), Diop.

A disp.: Bovenzi, Campani, Bramati, Cavucci, Bonavolontà, Musso. All.: Erra.

Marcatori: 22′ st Albadoro.

Arbitro: Bitonti di Bologna. Assistenti: Massara di Reggio Calabria e Terenzio di Cosenza.

Note: ammoniti 4′ pt Morero, 20′ st Capece, 33′ st Diop, 36′ st Sbampato, 52′ st Calil per gioco scorretto, 42′ pt Albadoro, 42′ pt Panariello, 52′ st Bertolo, 52′ st Scarpa per comportamento non regolamentare, angoli 9-4, recuperi 0′ pt e 4′ st.

LE INTERVISTE

L’Avellino da oggi è una mina vagante, una scheggia impazzita“.Riascolta Eziolino Capuano


“Nella partita secca possiamo giocarcela con tutte “Riascolta l’intervista al difensore Giuliano Laezza


“L’Avellino può dare fastidio a chiunque”. Riascolta l’intervista al tecnico della Paganese, Alessandro Erra

 

SICULA LEONZIO  – CASERTANA 2-2 – Pareggiano Casertana e Sicula Leonzio in una sfida dal sapore di salvezza: falchetti in vantaggio di due reti prima della mezzora, ma incapaci di mantenere il doppio vantaggio e raggiunti a dieci minuti falla fine dalla rete di Lescano.

IL TABELLINO

LEONZIO (3-4-1-2): Adamonis; Ferrara (74′ Sabatino), Sosa, Bachini; Parisi (62′ Palermo), Bucolo, Provenzano, Bariti; Grillo (75′ Sicurella); Scardina (55′ Catania), Lescano. A disp.: Fasan, Governali, Tafa, Ferrini, Reale, Vitale, Terranova. All. Grieco.

CASERTANA (3-5-2): Crispino; Silva, Petta, Caldore; Longo (70′ Corado), D’Angelo, Tascone (62′ Laaribi), Santoro, Zito (26′ Zivkov-62′ Paparusso); Castaldo, Starita (69′ Adamo). A disp.: Cerofolini, Galluzzo, Ciriello, Clemente, Matese, Varesanovic, Origlia. All. Ginestra.

ARBITRO: Paterna di Teramo (Dell’Olio-De Chirico).

MARCATORI: 22′ aut. Bariti, 28′ Castaldo, 30′ Provenzano, 79′ rig. Lescano

NOTE: Ammoniti: Santoro, Tascone, Corado, Caldore, Petta (C), Palermo (SL)


Bruno Gaipa

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi