Soldati: “Spalletti? È nel mio cuore, uno dei pochi nel calcio che fa tanta beneficenza”

Scritto da il 15 settembre 2021

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Franco Soldati, presidente Udinese: “Che effetto fanno i sediolini della Dacia Arena? Danno una visione ottica fantastica e pazzesca, da aggiungere che fanno sembrare lo stadio pieno. Che ne pensa di questa digitalizzazione? Mi auguro che non ci siano per lo telespettatore, questo è il problema che temo. Anche io sto avendo problemi con Dazn, spero che riesca a trovare una soluzione e dei partner che aiutano a trasmettere le partite. Che ne pensa di Luciano Spalletti? Oltre ad essere un ex allenatore dell’Udinese, è un mio caro amico e una persona squisita, è rimasto nel cuore di tutti; tutto quello che ha avuto dalla vita cerca di darlo alle persone che stanno in difficoltà, ad Udine ci sono persone che ricevono ancora qualcosa da lui. Apprezzo la sua generosità. Per quanto riguarda la partita spero di fargli un dispetto. Gotti? Siamo tutti contenti che sta continuando ad allenare, sta facendo crescere i giovani. Quest’anno chi è il prossimo gioiello dopo De Paul? Abbiamo 5 gioielli in squadra ma non voglio dirli e non dimentichiamoci delle cessioni di Barak e Lasagna che ci hanno fatto crescere.”


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi