Sosta abusiva a Salerno: 32 arresti

Scritto da il 16 maggio 2018

I carabinieri del Comando provinciale di Salerno hanno eseguito 32 ordinanze di custodia cautelare a carico di altrettanti parcheggiatori abusivi, accusati a vario titolo di estorsione aggravata, commessa nel capoluogo in danno di automobilisti. Le indagini hanno permesso di appurare che i parcheggiatori costringevano i malcapitati a pagare fino a 5 euro per veicolo con atteggiamenti intimidatori, minacciando aggressioni fisiche e alle auto. Nel mirino, in particolare, anziani e donne. Il procuratore capo di Salerno, Corrado Lembo, ha escluso che dietro tali episodi possa esservi la mano “coordinatrice della criminalità organizzata”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi