Spadafora: “Da Ministro voglio i tifosi allo stadio: possiamo parlarne tra due settimane”

Scritto da il 14 settembre 2020

Ai microfoni di ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Vincenzo Spadafora, Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport: “Dare date sull’apertura degli stadi, in questo momento, è errato. Dobbiamo vedere, tra due settimane, quali sono i dati dei contagi dopo la riapertura delle scuole. Soltanto dopo possiamo aprire ad una riflessione seria. Il mio auspicio, come Ministro dello Sport è che i tifosi tornino allo stadio, tutti noi siamo interessati a questo. Abbiamo tenuto rigore, quando ce n’è stato bisogno ed è grazie a questo che riusciamo a ripartire con il campionato a breve”.

Road map da seguire? “Non mi lancio su parziali riaperture. Vediamo come vanno i contagi dopo la scuola, poi ragioniamo con il CTS e la Lega Serie A. Il mio obiettivo non è soltanto riaprire gli stadi, ma anche tutte le strutture per le altre competizioni. Faccio i miei migliori auguri a tutte le società ed i presidenti, affinché tutti possano ripartire nel modo migliore”.

Napoli? “Sono un Ministro e faccio gli auguri a tutte le società, non nascondo la mia fede calcistica, quindi forza Napoli“.

Valeria Cardillo
Follow me on

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi