San Paolo, Ancelotti accusa, il Comune replica: tutto ok

Scritto da il 11 settembre 2019

“Ho visto le condizioni degli spogliatoi del San Paolo. Non ci sono parole”. Lo afferma, in una nota, l’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti che ha visitato gli spogliatoi dello stadio ristrutturati dopo le Universiadi. “Io ho accettato – scrive il tecnico azzurro – la richiesta della società di giocare fuori casa le prime due partite per consentire che i lavori si ultimassero, come era stato promesso. In due mesi si può costruire una casa, non sono stati in grado di rifare gli spogliatoi! Dove dovremmo cambiarci per giocare contro Sampdoria e Liverpool? Sono indignato per la scorrettezza e l’inadeguatezza di chi doveva eseguire questi lavori. Come hanno potuto Regione, Comune e Commissari disattendere gli impegni presi? Vedo un disprezzo e un non attaccamento alla squadra della città. Sono costernato”.
“Sono sconcertata e stranita dalla dichiarazione a gamba tesa di Ancelotti, anche perché oggi abbiamo avuto la visita negli spogliatoi del vicepresidente del Napoli Edoardo De Laurentiis che ci ha fatto i complimenti davanti alle maestranze per i lavori”. Lo afferma l’architetto Filomena Smiraglia, direttore dei lavori della ristrutturazione dello stadio San Paolo. “Domani – spiega Smiraglia – iniziamo le grandi pulizie. Venerdì mattina come previsto consegniamo lo stadio al Comune di Napoli in condizioni perfette e pienamente funzionali e fruibili. Sono stranita perché abbiamo avuto sempre un rapporto cordiale, onesto e corretto con il Napoli e oggi leggo queste dichiarazioni di Ancelotti che non è venuto allo stadio, credo gli avranno mandato qualche foto. Io sono un tecnico, quando si parla di ristrutturazione di un appartamento alla fine dei lavori c’è sempre del cartonato in terra per non far cadere la pittura, un carrellino nella stanza, poca cosa”.

Valentina Ripa

Giornalista Professionista dal 2009 con l'hobby per il teatro.
La mia passione per il giornalismo nasce tra i banchi del liceo. Fu la mia insegnante di italiano a spingermi verso questa strada: “Sei diretta, incisiva, sintetica...pensaci Ripa”. A distanza di un paio di mesi dal diploma mi ritrovai a lavorare in televisione. 7 anni dopo ho conosciuto un mondo straordinario: Radio Punto Nuovo. Un lavoro veloce, dinamico, adrenalinico. Circondata da seri professionisti nel corso degli anni sono cresciuta tantissimo e il mio obiettivo è quello di migliorarmi sempre di più.
____________________________________
valentina@radiopuntonuovo.it

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi