Taurino: “Gara determinante, la tensione c’è ma serve solo vincere”

Scritto da il 17 settembre 2022

“Prima di tutto, esprimiamo solidarietà alla popolazione delle Marche per quello che è successo, come società e gruppo squadra. Come reagiremo dopo il ko di Monopoli? Dovremo dare tutto in campo. Ho rivisto la gara di Monopoli ed è chiaro che ci vuole un altro atteggiamento. Per quanto riguarda la questione tattica, eventuali novità non le comunicherei di certo per non dare vantaggi all’avversario. Il nostro problema non è fisico, c’è bisogno di essere umili e lavorare tutti insieme con compattezza. Oggi il risultato lo si conquista con sacrificio e dedizione. Affronteremmo una squadra viva, sbarazzina, di gamba, aggressiva, coraggiosa, che per caratteristica non penserà solo a difendersi”, così Roberto Taurino alla vigilia della delicata sfida interna contro il Messina.

Il tecnico biancoverde aggiunge: “La tensione ci potrà essere ma in campo ci deve andare gente che sa che possono arrivare fischi e contestazione, cosa giusta per quanto abbiamo fatto finora. La cosa più importante sarà vincere, domani sarà una gara determinante per tanti motivi, anche per darci una spinta. Gli esterni offensivi devono dare di più, ma non solo loro. Tito oggi si è allenato, anche se non è al 100%, idem Illanes. Zanandrea è d valutare, Trotta sta migliorando e può darci una mano”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi