Tavecchio: “Ventura era la mia quarta scelta. Napoli nel giusto: lo dice protocollo”

Scritto da il 12 ottobre 2020

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Carlo Tavecchio ex Presidente Figc: “Ventura? La prima richiesta la feci a Capello per diventare ct, sembrava che andasse in porto, poi prese altre strade. Avevo 4 milioni da dare, 2 dalla Puma e 2 dalla Federazione. Donadoni seconda opzione, Saputo presidente del Bologna dice no. Rimangono De Biasi e Ventura. Il presidente della Federcalcio albanese interviene alla Fifa e blocca De Biasi. Mi chiama il Presidente del Coni, esco da casa di Malagò con l’accordo con Lippi direttore tecnico e Ventura allenatore. C’era un problema di conflitto d’interesse con il figlio Davide. I fatti sono chiari: qualcuno mi ha anche mandato la Guardia di Finanza, ma non hanno trovato nulla di irregolare. Juventus-Napoli? È questione di competenze: se c’è un protocollo e se nello stesso è scritto che è fatto salvo il provvedimento dell’autorità locale e statale, credo che il Napoli non abbia sbagliato nulla. Se l’Asl è intervenuta sostenendo che ci sia stata una necessità di evitare una pandemia, allora non si gioca, stop”.


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi