Toninelli: “Lavori Napoli-Bari? Un modello”

Scritto da il 9 luglio 2019

“I lavori di raddoppio della ferrovia Napoli-Bari rappresentano un modello gestionale che abbiamo replicato nel decreto sblocca-cantieri. Una grande infrastruttura necessaria per il Sud”. Lo ha detto il ministro dei Trasporti e Infrastrutture Danilo Toninelli a Maddaloni, nel Casertano, presso il cantiere di Rete Ferroviaria Italiana di realizzazione dell’Alta Velocità Napoli-Bari.

“Qui – ha proseguito Toninelli – sarà realizzata la più grande galleria ferroviaria del Paese, della lunghezza di 26 chilometri, con tempi dimezzati rispetto al cronoprogramma iniziale. Invece del 2027, i lavori termineranno nel 2023, e permetteranno ai cittadini, ma anche alle merci, di percorrere la distanza tra le due città in poco più di due ore, invece delle tre ore e cinquanta di oggi”.

Laura De Gisi

Giornalista professionista dal 2013, innamorata dello sport (da guardare e praticare), al di là della mia fede calcistica biancoverde. Abituata a soffrire quindi, ma anche a rialzarmi dopo una sconfitta e soprattutto a saper assaporare al meglio le vittorie. Nasco timida ma sono sfacciata per necessità.
____________________________________
laura@radiopuntonuovo.it
Laura De Gisi

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi