TORNA A NAPOLI CORRI PER DIRE NO ALLA VIOLENZA

Scritto da il 31 marzo 2022

TORNA A NAPOLI CORRI PER DIRE NO ALLA VIOLENZA

Dopo due anni di stop, più di 800 atleti correranno in un momento di grande unione  e condivisione a Napoli: Corri per dire no alla violenza arriva alla sesta edizione. La manifestazione è  patrocinata dal Comune di Napoli, in particolare dall’Assessorato allo Sport  e si svolgerà il giorno 3 aprile; Radio Punto Nuovo è orgogliosa di essere  partner di questo importante evento sportivo e dal profondo significato sociale. Mai come in questo momento in cui siamo circondati dall’orrore della guerra, un appuntamento contro la violenza  nella città dell’accoglienza per eccellenza diventa ancora più significativo e simbolico. Tra gli amici che correranno per dire no alla violenza anche Patrizio Rispo e l’atleta paralimpico Gianni Sasso.

La maratona partirà dallo Stadio Albricci alle 8.30 e percorrerà tutto il centro in una atmosfera che vuol provare a sconfiggere i pensieri con un pizzico di allegria, ma ci saranno anche spunti di riflessione in un momento troppo delicato per l’umanità.  Servono esempi positivi in questo momento e lo sport vuol essere testimone di questo ottimismo che non deve mai mancare. Per esempio, in ogni caso tutte le donne che arriveranno al traguardo saranno premiate, non importa se siano prime o ultime.

Noi di Radio Punto Nuovo abbiamo avuto al telefono anche l’Assessore allo Sport e alle Pari Opportunità  del Comune di Napoli Emanuela Ferrante, che ci ha raccontato ulteriori dettagli sull’importanza di questa  manifestazione. Ascolta l’intervista per intero qui:

 

 

 

 

Simonetta de Chiara Ruffo

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi