Tosel: “Insigne? La sanzione è di minimo due giornate, ma l’articolo 13 lascia uno spiraglio”

Scritto da il 18 dicembre 2020

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto Gianpaolo Tosel, ex giudice sportivo della Serie A: “Di espressioni ingiuriose nei confronti dell’arbitro ne ho viste tantissime. Insigne? La sanzione minima e rituale è di due giornate. Si tratta di una prassi secondo le norme. Nel codice di giustizia sportiva c’è qualche attenuante all’articolo 13 per espressioni ingiuriose o irriguardose. Se da due si è passati ad una per Morata è sulla scorta di queste attenuanti. Molto, anzi tutto dipenderà dal referto dell’arbitro Massa. Siamo di fronte ad un comportamento ingiurioso e non irriguardoso. Massa avrebbe potuto non sentire: è prevista la prova televisiva, non la prova fonica. Ne verrebbero fuori a iosa di cartellini rossi se ci fossero microfoni accanto alle partite. Mastrandrea? Sa fare benissimo il suo mestiere”


Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi