Tragedia di Caivano, il fratello di Maria Paola resta in carcere

Scritto da il 14 settembre 2020

Rimane in carcere il fratello di Maria Paola Gaglione, la ragazza di Caivano deceduta tragicamente dopo essere caduta dallo scooter sul quale viaggiava con il compagno trans. Lo ha deciso il gip Fortuna Basile di Nola (Napoli). Il giovane, di 30 anni, è accusato di omicidio preterintenzionale aggravato dai futili motivi. Sostiene di non aver mai detto ‘era infettata’ e non voleva ucciderla, l’avrebbe inseguita solo per parlarle e poi urtato lo scooter. Saranno celebrati domani alle 16:30 nella chiesa di San Paolo Apostolo, al parco Verde di Caivano, i funerali di Maria Paola Gaglione. La salma, come si apprende da un collaboratore del parroco, don Maurizio Patriciello, arriverà in chiesa alle 16.

Latest posts by Valentina Ripa (see all)

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi