Urne aperte per amministrative e referendum

Scritto da il 12 giugno 2022

Sono iniziate alle 7 stamane in tutta Italia le operazioni di voto per i referendum sulla giustizia e, nei comuni interessati, per le elezioni amministrative.

A Napoli, dove i cittadini sono chiamati alle urne solo per i quesiti referendari, sono stati regolarmente costituiti gli 884 seggi in città.
Ieri sera si sono concluse le operazioni di surroga dei Presidenti di seggio che hanno rinunciato alla nomina. Sono stati sostituiti 85 presidenti su 884. Nelle ultime consultazioni elettorali (ottobre 2021) le surroghe erano state 282.
Prosegue intanto l’apertura straordinaria delle municipalità per la sostituzione delle tessere elettorali. Oggi le dieci sedi cittadine saranno aperte dalle 7 alle 23.
In Campania i comuni che rinnovano i propri organi sono 89, di cui 12 oltre i 15mila abitanti: Nola, Portici, Acerra, Pozzuoli, Ischia, Sant’Antimo e Somma Vesuviana in provincia di Napoli; Capua e Mondragone nel Casertano; Nocera Inferiore, Mercato San Severino e Agropoli in provincia di Salerno.
Laura De Gisi

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi