Vaccini, De Luca: “Alla Campania ne mancano 90mila”

Scritto da il 25 maggio 2021

“Fino a una settimana fa eravamo sotto di 230 mila dosi. Oggi abbiamo recuperato qualcosa, ma nonostante la guerra che abbiamo fatto ne mancano ancora 90 mila”.

A fare il punto sulla dotazione di vaccini in Campania – in relazione al meccanismo di distribuzione tra regioni – è il governatore Vincenzo De Luca. “Da oggi – ha precisato De Luca – non solo chiediamo che si recuperi l’arretrato, ma che si adotti per la Campania il meccanismo di anticipo dei vaccini che si è adottato a gennaio e febbraio per le regioni con più anziani. All’epoca dicemmo sì per senso di responsabilità e in base a un principio di solidarietà. Ora quel meccanismo va invertito: la nostra è la regione più ricca di giovani con 200 mila cittadini in più rispetto al Lazio nella fascia 16-40 anni che diventano 300mila abitanti in più se si inserisce anche la fascia scolastica. A settembre – ha concluso il governatore campano – si troverà un equilibrio generale con 1 vaccino per ogni cittadino”.

Laura De Gisi

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi