Verso Avellino-Rieti, il doppio ex Dionisi: “Cuore diviso a metà, gara delicata”

Scritto da il 20 novembre 2019

Al ‘Pomeriggio da Supereroi’ su Radio Punto Nuovo è intervenuto il doppio ex di Avellino e Rieti, Matteo Dionisi: “Con il Savoia stiamo facendo bene, l’idea di raggiungere il Palermo in vetta sembra assurda ma quanto successo l’anno scorso con la maglia dell’Avellino ci invoglia a crederci. Giocheremo la prossima con il Giugliano, magari dovrò marcare Alessandro De Vena, sarà piacevole rivederlo ma in campo sarà battaglia come sempre. Al Partenio-Lombardi sarà una partita che vedrà il mio cuore diviso a metà. Per il Rieti non sarà facile perché tanto caos non aiuta e non si allenano da tempo, sarà una gara delicata. Curci ha riportato un po’ di serenità dopo un momento dove tutti erano allo sbando. L’Avellino? Al termine della scorsa stagione non c’era alcuna avvisaglia di quanto poi è successo. Mi hanno parlato sempre bene di Capuano, i risultati non aiutano a trovare serenità ma conosco parecchi ragazzi e so che tengono alla maglia ed alla salvezza. Ogni tanto rivedo le immagini della promozione, è stata una giornata indimenticabile”.

Ascolta l’intervento di Matteo Dionisi 

Dino Manganiello

Diretta

Radio Punto Nuovo

Current track
TITLE
ARTIST

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi